L’8 dicembre 2016 esce il quarto ciclo del corso online (lezioni 16-20!)

In arrivo le lezioni dalla 16 alla 20! Appena due righe per informarti che finalmente l’8 dicembre 2016 esce il quarto ciclo del corso Bassista Contemporaneo online (lezioni 16-20). Stiamo editando gli ultimi 10 video. Compresi questi, da caricare ne restano circa una ventina. Direi che ce la facciamo 🙂 Questa è la pagina già visibile online: https://vimeo.com/ondemand/basscontpart4 Da qui puoi controllare lo stato di avanzamento del caricamento video. La pagina verrà aperta automaticamente nella mattinata dell’8. In ogni caso … Clicca per proseguire la lettura

In arrivo a breve il terzo ciclo del corso online (lezioni 11-15)!

In arrivo le lezioni dalla 11 alla 15! Appena due righe per informarti che finalmente abbiamo iniziato a caricare i video del terzo ciclo del corso Bassista Contemporaneo online (lezioni 11-15). Se dicessi che sarà una cosa rapida sarei poco attendibile. Sono tantissimi video (oltre 60), comunque cerchiamo di andare il più velocemente possibile. Questa è la pagina già visibile online: https://vimeo.com/ondemand/basscontpart3 Da qui puoi controllare lo stato di avanzamento del caricamento video. La rete è piuttosto lenta in queste … Clicca per proseguire la lettura

Video pillolina della lezione 19g: EAR TRAINING SCALE

Direttamente dal corso online basato sul Bassista contemporaneo 1 Ecco un esempio di esercizio di Ear training applicato alle Scale. L’Ear training è una materia molto importante e in realtà spesso trascurata. Il bassista tende a preferire la tecnica, lo studio delle linee di basso, in certi casi persino la teoria… a discapito dell’educazione dell’orecchio, che forse tra tutte è quella più importante!. Ear training significa appunto educazione dell’orecchio, ovvero la capacità di cantare e di riconoscere ad orecchio ciò … Clicca per proseguire la lettura

Con le forme sulla tastiera suonare diventa più facile!

Forse non ne hai mai sentito parlare, o forse ne sei venuto a conoscenza per la prima volta grazie al libro Bassista contemporaneo. Bene, se per te è un argomento nuovo eccoti qui una veloce introduzione che ti può aiutare ad affrontare lo studio del metodo in maniera più chiara. Cosa si intende per forma sul basso elettrico La forma è un disegno che permette di visualizzare sulla tastiera scale, intervalli e arpeggi. Le forme vengono memorizzate ed usate come … Clicca per proseguire la lettura

Qual è l’impostazione migliore per la mano sinistra?

Ti sei appena procurato il metodo Bassista contemporaneo o stai pensando di farlo? Ecco un promemoria per te sulla diteggiatura relativa alla mano sinistra! Sul basso elettrico vi sono tre posizioni della mano sinistra: • Posizione su tre tasti • Posizione cromatica • Posizione allargata o semicromatica Ognuna ha delle caratteristiche diverse per lo stile di musica che si suona. Comune a tutte è la posizione del pollice, che rimane a metà dell’apertura delle dita e tendenzialmente non sporge sopra … Clicca per proseguire la lettura

Qual è l’impostazione migliore per la mano destra?

Se ti ritrovi in una di queste categorie: – hai appena acquistato un basso elettrico e non sai come e dove mettere le mani – ti sei appena procurato il metodo Bassista Contemporaneo – hai scaricato soltanto i demo – hai dubbi sull’impostazione delle mani sul basso leggiti tutti gli articoli della serie PER INIZIARE perché sono fondamentali per imparare velocemente il sistema di figurazione utilizzato da Tiziano Zanotti per lavorare sul basso elettrico con i suoi allievi, e correggere … Clicca per proseguire la lettura

7 motivi per non scegliere il Bassista Contemporaneo

Scopri se il metodo Bassista contemporaneo fa per te oppure no! Nel suo piccolo, pur rivolgendosi a una nicchia molto ristretta di musicisti, questo metodo e in particolare il volume 1 è ormai molto conosciuto nella comunità italiana dei bassisti. Il motivo principale è che ti dà un sistema molto chiaro passo passo per imparare seriamente il basso elettrico, evitando impostazioni sbagliate o percorsi errati che ti fanno solo perdere tempo e denaro, fino a portarti a smettere di suonare … Clicca per proseguire la lettura