ZTL ep.13 Come migliorare i tuoi punti forti sul basso elettrico

ZTL ep.13 Come migliorare i tuoi punti forti

ZTL episodio 13: Come migliorare i tuoi punti forti da musicista… in particolare quando sei ancora in fase di studio?

Il segreto per riuscirci passa attraverso un’altra domanda importantissima e molto gettonata ==> Come fai a capire quando un esercizio ti sta venendo bene (e quindi la sua esecuzione è buona), e quindi sei pronto a passare all’esercizio successivo??

Scopri la LOGICA IN 3 PUNTI che puoi usare per comprendere se l’esercizio che stai praticando sta funzionando, e quindi se stai effettivamente migliorando. Questo piccolo test di autovalutazione aiuterà enormemente a irrobustire quelli che sono i tuoi già punti forti!

Test di autovalutazione per migliorare i punti forti sul basso elettrico:

Ad ogni esercizio, fatti sempre guidare dall’orecchio, cercando di rispondere a queste 3 domande chiave:

Il suono che esce: è abbastanza fluido, morbido, rotondo …?
L’obiettivo dell’esercizio (es. suonare a tempo, imparare nuove note, sviluppare il tocco ecc.): è raggiunto?
Eventuali movimenti o sforzi inutili: sono limitati al massimo?

Se hai risposto SI alle 3 domande sopra, puoi passare all’esercizio successivo con la sicurezza che hai fatto un ottimo lavoro, rinforzando notevolmente i tuoi punti punti forti.

Memorizza questa semplice check list, così sai sempre se ripetere ancora una volta la lezione del corso online, oppure passare a quella dopo!


Voglio assolutamente imparare a suonare il basso elettrico… rinforzando i punti forti e correggendo i miei punti deboli. Come posso fare?

 

Il percorso è sempre lo stesso:

Scarica e completa i 5 passi (inserendo nome e email nel form al lato destro della schermata), ovvero il corso preparatorio

dopodiché

Procurati il libro Bassista Contemporaneo vol. 1 NUOVA EDIZIONE e dacci dentro col corso vero e proprio. Fai tutto dalla nuova piattaforma partendo dal primo ciclo ⇒ Bassista Contemporaneo Online Lezioni 1-10.

Ti occorrono una connessione a Internet e un po’ di applicazione costante e regolare per acquisire una conoscenza solida su tutte le materie fondamentali per un bassista di livello professionale.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.